Username o password non validi.
Nuovo utente? Registrati ora
oppure ACCEDI con

avvocati

3745 in Italia

avvocati
Hai bisogno di un consiglio o assistenza per risolvere una controversia giuridica? In questi casi occorre rivolgersi a un avvocato, il solo che può aiutarti ad orientarti fra le leggi che regolano la nostra vita quotidiana e salvaguardano diritti e doveri del cittadino. Gli avvocati sono professionisti qualificati che possono esserti utili in diverse circostanze, dai problemi più gravosi come contenziosi e cause giudiziarie a quelli apparentemente semplici e banali, come questioni burocratiche o dubbi di varia natura in merito a contratti e ordinamenti civili.

PagineGialle ti aiuta a trovare gli avvocati che fanno al tuo caso, fornendoti delle schede informative sui servizi offerti, link al relativo sito web, mappe interattive ed, eventualment,e persino la possibilità di prenotare un appuntamento presso lo studio legale. In questo modo, trovare un esperto di diritto del lavoro per poter intentare una causa per mobbing nei confronti del proprio datore di lavoro, chiedere un risarcimento danni tramite un procedimento civile o trovare un difensore all'altezza per affrontare al meglio un processo penale sarà ancora più facile e veloce.

Per queste ragioni PagineGialle ti mette a disposizione l'elenco completo dei migliori avvocati da Milano a Catania: professionisti iscritti all'albo e con specifiche competenze giuridiche in grado di garantirti tutta l'assistenza legale necessaria!
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
scelta mediazione obbligatoria
Come funziona la mediazione obbligatoria? Al termine di un iter piuttosto travagliato, nel 2013, il Governo ha introdotto la mediazione civile obbligatoria. Si tratta di un percorso di negoziazione tra le parti in causa che vengono assistite da un terzo che ha il dovere di essere assolutamente imparziale nel suo tentativo di trovare una soluzione.
giudice di pace
Chi è il giudice di pace? Il giudice di pace è il magistrato che ha il compito di decidere sulle cause minori. In Italia, la sua figura è stata istituita agli inizi degli anni Novanta per sostituire il giudice conciliatore e la sua competenza territoriale riguarda quelle cause che sono avvenute all’interno di una zona geografica determinata.